di: Terre Carricine

Parco Letterario Benedetto Croce

di Ottavio Di Renzo De Laurentis

Dal al

Montenerodomo


SCUOLA ESTIVA “A MONTENERODOMO DAL 15 AL 20 LUGLIO CON IL COINVOLGIMENTO DELLE UNIVERSITÀ D’ABRUZZO E DI NAPOLI

La terza edizione della “Scuola estiva” a Montenerodomo ed altre vicine località intorno alla Maiella, è in programma da lunedì 15 a sabato 20 luglio con epicentro il Parco Archeologico di Iuvanum. L’evento culturale è promosso dal Centro studi per i problemi del Mezzogiorno, realtà che nasce nell’ambito delle attività del Parco Letterario Benedetto Croce. Si tratta di una occasione per conoscere un angolo suggestivo dell’Abruzzo, i problemi di un'area interna che custodisce tesori di grande  pregio ambientale, storico archeologico e culturale.

Il programma della Scuola è incentrato sui temi dello sviluppo delle aree interne del Meridione e ospiterà studentesse e studenti provenienti da diversi atenei del Centro e del Sud Italia. In particolare, saranno presenti in forma stabile studenti e docenti delle Università Federico II di Napoli, di Campobasso (Unimol), di Teramo, dell'Aquila e della Gabriele D'Annunzio di Chieti-Pescara, oltre a numerosi docenti invitati da altri atenei.

“Analizzando il programma - sottolinea il Prof. Flavio Felice docente dell’Università del Molise - emerge il tema introduttivo che sottolinea l’intenzione di voler aggredire sin dall’inizio un aspetto delle scienze sociali e delle politiche pubbliche particolarmente importante e delicato, date le condizioni in cui versano le aree interne del nostro Meridione”. Nella sessione “Radici e idee”, si affronterà la questione dei beni comuni e della loro amministrazione. A partire dalla lezione del giurista Giuseppe de Thomasis (1767-1830), originario di Montenerodomo e ripartitore dei beni feudali e demaniali per l’Abruzzo e il Regno di Napoli, si discuterà della governance dei commons e del ruolo delle istituzioni della società civile, come risposta concreta alla “tragedia” delle scelte pubbliche, strette nella morsa ideologica tra pubblico e privato.

L’inaugurazione della “Scuola estiva” di Montenerodomo avverrà il 15 luglio con un intervento del sindaco Angelo Piccoli in presenza degli ex alunni e dalle ore 16:00 al centro dell’incontro sarà affrontato “L’attualità di Giuseppe de Thomasis, tra usi civili e commons”. Il ricco programma, di cui si consiglia la lettura qui allegato, si concluderà il 20 luglio con la presentazione del volume del rinomato linguista abruzzese Francesco Sabatini dal titolo  “Un italiano accogliente”. Per la cronaca sono previsti spettacoli musicali al teatro di Iuvanum, una visita al monumento della Brigata Maiella a Taranta Peligna e la firma della convenzione per il “Parco letterario Benedetto Croce” che coinvolge i comuni di Montenerodomo, Pescasseroli e Raiano: tutti e tre legati alla vita del “filosofo napoletano” ma con l’Abruzzo nel cuore.

Scarica il programma!

Trova in zona

Natura e Green (WILD)

Mare

barca a vela
BARCA A VELA

Da 480€

 

Arte e Cultura

Sport e Turismo Attivo

ESCURSIONE IN E-BIKE
CICLO RACCONTO

Da € 25.00€

 

Bike

Enogastronomia

Natura e Green (WILD)

Bike

Via Verde
GIROROSA IN BICI

Da 35,00€

 

Sport e Turismo Attivo

 

Lanciano
LANCIANO INEDITA

Da 50 € €

 

 

Arte e Cultura

Arte e Cultura